Tarte al cremoso di limone, pinoli e streusel alla nocciola

tartealcremoso1

Sarà un anno pieno zeppo di cose.

Di cose e di progetti.

Di tutti i tipi e per tutti i gusti.

Vacanze, weekends, gite, percorsi intellettuali e salutari.

Ma in questo momento questa cucina, progetta e sperimenta crostate.

Gusci perfetti per i ripieni più disparati.

Che io non vedo l’ora di raccontarvi  e di farvi assaggiare.

INGREDIENTI

Per 1 stampo quadrato Pavoni da 15 x15  

Per la frolla by Gianluca Fusto

150 gr di burro a pomata

135 gr di zucchero a velo

45 gr di polvere di nocciola o mandorle

1 uovo grande

3 gr di sale fino

90 gr di farina per frolla (W150/170)

270 gr di farina per frolla (W150/170)

Per il cremoso al limone

270 gr burro morbido

180 gr uova

200 gr zucchero

150 ml succo limone bio

4 gr gelatina

Per lo streusel

50 gr burro morbido

50 gr zucchero muscovado

65 gr farina nocciole

50 gr farina 00

2 pizzichi fleur de sel

Per la decorazione

1 manciata di pinoli tostati

petali di fiori essicati commestibili

zucchero a velo

 

Montare il burro  morbido con lo zucchero a velo in una planetaria con foglia. Unire l’uovo e amalgamare il composto senza inglobare bolle d’aria.

Aggiungere la polvere di nocciola e legare il tutto con la prima dose di farina (90 grammi).

Terminare l’impasto con la restante farina (procedere velocemente senza lavorare troppo la frolla) cercando di non inglobare aria durante la lavorazione per evitare deformazioni in cottura.

Conservare in frigorifero a +4°per almeno 3 ore (meglio se tutta la notte).

Stendere la pasta a 2,5mm, coppare fondo e strisce per i lati. Imburrare lo stampo, inserire le strisce e poi il fondo (facendo aderire bene tutte le giunture).

Far riposare l’impasto in congelatore per un’ora e poi cuocere a 165° in forno termo ventilato per 30 minuti circa.

Per lo streusel, mescolare tutti gli ingredienti formando delle grosse briciole, cuocere in una teglia a 155° per 30 minuti circa sciogliendo il sale in poche gocce di acqua in modo da distribuirne il sapore in modo omogeneo.

Nel frattempo preparare il cremoso al limone mescolando in una ciotola capiente le uova precedentemente sbattute con lo zucchero. Versare il succo di limone e scaldare in microonde per 4 minuti (o portiamo a bollore alla temperatura di 84°).

Far raffreddare e al composto intiepidito aggiungere la gelatina strizzata e il burro morbido mescolando fino ad ottenere un composto fluido e omogeneo. Lasciar riposare in frigo coperto da pellicola a contatto.

Montare la tarte, spennellando il guscio di frolla con burro di cacao sciolto in modo che la crosta sia ben isolata, versare il cremoso, coprire con lo streusel, i pinoli, qualche petalo colorato e zucchero a velo.

In frigo almeno un’ora prima di servire.

p.s. per il guscio ho utilizzato stampo e tappetino traforato Pavoni.

tartealcremoso2

Print Friendly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>