Crema di rape rosse con quenelle di caprino morbido e maggiorana

IMG_0776M

Non ho fatto nulla in questi giorni.

Non ho nemmeno girato in tondo su me stessa.

Per una volta sono stata ferma ad aspettare.

Nessun corso di meditazione yoga obbligatorio.

Né di spinning esagerato.

Non è stato necessario.

La vita può essere eccitante anche senza andamenti sgangherati.

A ritmo scorrevole e paziente.

Con un cucchiaio in una mano e una tazza di vellutata nell’altra.

 

INGREDIENTI

Per un paio di tazze da caffelatte meglio se sbeccate

6 rape rosse

1 scalogno

200 ml brodo vegetale

2 cucchiai panna fresca

Qualche fogliolina maggiorana

Sale e pepe

100 gr caprino morbido

Olio evo

2 fette pane casereccio tostate

Versare un paio di cucchiai di olio evo in una pentola, aggiungere lo scalogno tritato e far rosolare a fuoco lento per qualche minuto.

Aggiungere le rape rosse tagliate a dadini sempre mescolando.

Versare il brodo caldo e far sobbollire per una ventina di minuti circa.

Frullare sino ad ottenere una vellutata omogenea, salare e pepare.

Prima di servire riscaldare la crema aggiungendo la panna fresca.

Versare nelle tazze, con una quenelle di caprino fresco e maggiorana.

Qualche goccia di olio evo, una grattugiata di pepe fresco e possiamo ricominciare.

 

Print Friendly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>