Zuppetta di patate con porcini e castagne

IMG_20151108_122214

Non è detto che per aver messo i piedi in questa stagione antipatica senza poterli togliere non si finisca a volte per inciampare in qualcosa per valga la pena rimanere lì.

Questa crema, per esempio.

Che crema non è, perché appena il cucchiaio affonda, pezzetti morbidi di verdura affiorano dal loro liquido denso solleticando tutti i sensi percettivi con i loro profumi.

Ed è la prima cucchiaiata quella che conta.

Perché comincia ben prima di averla inghiottita, con un’avidità falsamente istintiva.

Il benessere immediato è sottolineato da un sospiro, uno schioccar della lingua, o un silenzio altrettanto eloquente.

La sensazione ingannevole di un piacere che sboccia all’infinito.

Ecco cosa mi regala questa ciotola così bollente da scaldare le mani e il cuore.

 

 

INGREDIENTI

Per 4 ciotole

500 gr patate

250 gr porcini

150 gr castagne (anche precotte)

1 scalogno

basilico

olio evo q.b.

sale e pepe

 

Far ammorbidire lo scalogno in una pentola con un filo d’olio.

Pelare le patate e tagliarle a pezzetti, unirle allo scalogno facendole saltare per qualche minuto.  Aggiungere i porcini già puliti e tagliati (tenendone da parte uno piccolo per la guarnizione), salare e pepare.

Cuocere a fuoco basso per quindici minuti circa, fino a quando il liquido dei porcini non si sarà rappreso mescolando spesso.

Versare poco alla volta un litro di acqua tiepida e già salata e cucinare per venti minuti circa.

Aggiungere le castagne cotte in forno a vapore per quaranta minuti (devono essere morbide) spezzettandole un po’ con le mani.

Ultimare la cottura per altri cinque minuti, fino a quando la zuppa non avrà assunto un aspetto cremoso.
Aggiungere una spruzzata di pepe, qualche goccia di olio evo e decorare con qualche fettina  di porcino crudo, tagliato molto sottile e servire subito, caldissima.

IMG_20151108_122406IMG_20151108_122238

Print Friendly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>