Crackers (o fette croccanti, fate voi) con rosmarino, sesamo e pistacchi

photostudio_1435508813468

Ora di cena un paio di settimane fa.

Ciao sono tornato, che fame, non hai nemmeno idea………stai affettando…..non dirmi dai, un bel salame…..quanti secoli sono che non si vede un bel salame in questa cucina, ho già l’acquolina, ti sei sentita in colpa per avermi tenuto a stecchetto queste settimane, ehhhh……bhè, ce l’hai allora un cuore……..

Farfalla, la mamma sta affettando un salame….stasera si mangiano “schifezze”!!!!

Veramente sta facendo i crackers…….preparati, nuovo esperimento.

Cosa? Cosa sta affettando che non ho capito? crackers? Ma cos’è quel panetto verde scuro, ma dobbiamo mangiare quella roba? Ma io mi rifiuto, è tutto molliccio poi (leva subito le mani, non si tocca!)……ma perché non siamo anche noi una famiglia normale che mette in tavola del cibo normale?

Ma ci sono gli involtini di pollo, il cus cus, le verdure…….

Perché li ho preparati io, la mamma si perde continuamente in ricette astruse……..se non ci pensassi io……..ma cos’hanno dentro ste fette biscottate? Mi faranno male?? Pistacchi? Noooo, non dirmi che hai messo i pistacchi nei crackers…….ma alla D…a è mai venuto in mente di metterci i pistacchi?? Secondo te come mai loro da decenni si sono semplicemente azzardati a sfornarli  “salati in superficie”???

Sono anche un po’ dolci, per me c’è anche dello zucchero..tieni assaggia….

Bhè normale, come non infilare nello stomaco due bei cucchiaioni di zucchero anche alle otto di sera, ma perché non usiamo cenare con un bel vasetto di marmellata a questo punto??

Non hai detto una parola, ci sei? ti sei offesa, forse?

Sempre la solita permalosa……me ne passi un altro paio, per favore?

Mi spiace, finiti.

Come già finiti? Ne affettiamo ancora qualcuno??

Già, questa potrebbe essere una buona idea.

Affettare qualcuno.

 

INGREDIENTI

Per 2 stampi da plumcake medi

200 gr farina 00

80 gr farina integrale

2 cucchiaini rasi bicarbonato

1 cucchiaino sale

200 gr yogurt

200 ml latte

20 gr zucchero canna

3 cucchiai miele millefiori

3 cucchiaini sesamo nero

3 cucchiaini pistacchi

3 cucchiai mandorle non spellate

2 rametti  rosmarino

2 rametti maggiorana

 

Mescolare lo yogurt con il latte, lo zucchero e il miele.

A parte setacciare le farine, il bicarbonato, il sale, i pistacchi e le mandorle tritate, il sesamo e gli aromi tagliuzzati con la mandolina.

Versare il liquido nell’impasto secco e mescolare.

Ricoprire due stampi da plumcake con carta forno ed infornare in forno caldo statico (180°) per 40 minuti circa.

Una volta che i panetti si sono raffreddati, farli riposare in frigo coperti di pellicola per una notte.

Il giorno dopo riaccendere ancora il forno a 180°.

Affettare i panetti in fettine sottili sottili una decina di minuti per parte.

Voilà i crackers o le fette (chiamateli come preferite!) sono pronti per affondare in zuppette, per accompagnare insalatone, per essere spalmati di formaggini cremosi, verdure, salumi o affondati in dips e altri intingoli di stagione.

p.s. anche questa ricetta (leggermente modificata) appartiene a Sabrine.

Per scoprire che anche un soda bread può essere trasformato e utilizzato in modo diverso.

Proprio vero, non si finisce mai di scoprire ed imparare.

Sappiate comunque che in due settimane li ho già preparati a richiesta (lo specifico, eh!) ben quattro volte.

photostudio_1435508841722

photostudio_1435509095776

Print Friendly

Comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>