Omini di Natale

Omini di Natale.

Nati piccolini e poi un po’ più grandi perché non si sentissero troppo soli.

E poi decorati perché non prendessero troppo freddo.

E poi finiti in un baleno perché uno tirava l’altro come le ciliegie a giugno.

Ma quale mangio? Mi dispiace, già mi ci sono affezionata un po’ a queste faccine, che faccio??

Con  gli occhi chiusi pesco nel vaso di latta..una volta, due, tre…

Chissà perché, più passano gli anni è più vorrei tornare indietro.

 

 INGREDIENTI

Per 30 biscotti circa

100 gr mandorle tostate

2 cucchiai di zucchero

250 gr farina

80 gr zucchero

1 arancio bio grattugiato

130 gr burro morbido

1 uovo e 1 tuorlo

1 pizzico sale

Meringa francese per decorare

 

Frullare le mandorle con i due cucchiai di zucchero. Unire la farina setacciata, lo zucchero, il burro e gli altri ingredienti fino a formare un impasto elastico e sodo. A riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Stendere la frolla e dar vita a dei biscotti dalla forma che più preferite, omini in questo caso.

In forno caldo a 150° per 10 minuti circa.

I pupazzetti sono stati decorati con una piccola sac a poche riempita di meringa francese.

 

Print Friendly

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>