Tarte tatin ai pomodorini

Un’altra ricetta express primaverile piena di gusto e colore per aprire una cena con gli amici.

Come prima esperienza non mi è dispiaciuta affatto, specie per il profumo di origano che si è insinuato (nel vero senso della parola!!!) anche nell’angolo più recondito della casa….

E visto che l’abbiamo assaggiata e commentata insieme, perché non se ne dimentichi ancora, sono sempre in attesa di foto e ricetta di una quiche lorraine davvero molto speciale di un’amica ancor più speciale……. ma sempre così di corsa che sto perdendo le speranze di poterla postare..  (a questo punto, non  mi resta che confidare nella collaborazione del fotografo che le sta accanto…. 

 

INGREDIENTI

Per la pasta

250 gr farina 00

1 pizzico sale

140 gr burro

1 cucchiaio origano tritato

4 cucchiai acqua fredda

Per il ripieno

25 gr burro

1 cucchiaio zucchero

500 gr pomodorini ciliegia maturi tagliati a metà

1 spicchio d’aglio

2 cucchiaini aceto di vino bianco

sale e pepe

Preriscaldare il forno a 170° gradi ed intanto sciogliere il burro in una padella dal fondo spesso. Aggiungere lo zucchero e cuocere finchè comincerà a scurirsi. Togliere dal fuoco e unire i pomodorini, lo spicchio d’aglio, l’aceto, il sale e il pepe. Posizionare i pomodorini conditi sul fondo di uno stampo rotondo. 

Per la pasta, mescolare la farina, il sale, il burro e l’origano fino ad ottenere un impasto granuloso. Aggiungere l’acqua per ricavare un impasto morbido e compatto.

Stendere la pasta, tirarla e creare un cerchio che andrà appoggiato sopra i pomodorini rimboccandone bene i bordi. Bucherellare con una forchetta per far fuoriuscire il vapore e cuocere nel forno caldo per 25 minuti circa.

Capovolgere su un piatto da portata, spolverizzare con timo fresco e servire tiepida.

Print Friendly

Comments

  1. bibi says

    Grazie!!! Ci terrei davvero, anche se so che in questo momento sei davvero oberata. Ma la “creatura” è talmente deliziosa che sarebbe un peccato non condividerla. Bacini & bacetti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>